Questo sito utilizza i cookie che ci aiutano ad erogare servizi di qualità. Utilizzando i nostri servizi acconsenti all'uso dei cookie.

Lo scopo del testo è che possa essere utile a chi si vuole avvicinare al linguaggio Python avendo già una conoscenza della programmazione. Ci si rivolge agli studenti della scuola secondaria di secondo grado e  dei corsi post-diploma.

L’approccio è sostanzialmente molto pratico, si forniranno esempi di programmi che introducono i concetti peculiari del linguaggio Python, di ogni codice viene fornito l’output e un’analisi approfondita di ciò che è avvenuto nell’esecuzione delle istruzioni.

Questo testo è una revisione completa degli appunti di laboratorio di matematica e statistica del corso triennale per conseguire il Diploma di Informatica presso gli Istituti Tecnici. La revisione si è resa necessaria in quanto in questa versione si vuole dare ampio spazio al linguaggio di programmazione Python versione 3.x e dare qualche cenno alle librerie più utilizzate per il Data Science, quali:

  • numpy
  • Pandas
  • MatPlotLib
  • Scikit-learn
  • OpenCV (questa è specifica per la visione artificiale)

Si è dato anche spazio all’utilizzo del linguaggio per svolgere compiti sistemistici come:

  • gestione del filesystem ( files e modulo os)
  • servizi di rete ( ssh, ftp, http)
  • database

In appendice è presente una breve digressione sul sistema operativo GNU/Linux, o meglio sul suo utilizzo attraverso la console dei comandi (shell). Si forniscono i cenni necessari per effettuare tutte le prove e gli esercizi che mano a mano si incontreranno nella lettura. Si apprenderà come utilizzare la console da utente. 

Inoltre sono presenti due capitoli che forniscono indicazioni sull’installazione del Python rispettivamente su ambienti Linux e Windows.

Nell’appendice relativa all’installazione di Python per GNU/Linux vi è un capitolo sulla gestione degli ambienti virtuali che risulta essere molto utile quando si lavora con più librerie e si vuole evitare di creare conflitti tra le diverse versioni di librerie che si utilizzano. Oppure quando si vuole creare un ambiente di lavoro con versione di Python differente dall’installazione di default presente sul sistema.

Viene fornita alla fine di ogni capitolo una serie di esercizi utili a fissare la teoria illustrate nel capitolo.

Registrati per accedere al testo Python Primi Passi